Guadagnare con tsu

Social tsu per guadagnare

Come guadagnare con il social Tsu

Non molti conoscono il social Tsu, nato per far guadagnare coloro che pubblicano i propri scritti sul social così da creare un nuovo modo di fare social.

Cos'è il social Tsu

Tsu è un social network che in pochissimi giorni è diventato virale: esso serve a guadagnare denaro tramite l'apposita sezione dedicata chiamata "Bank". Nello specifico, Tsu si mostra come una copia di Facebook e negli Stati Uniti sta iniziando ad avere moltissimo successo (si prevede che in Italia, a breve, possa essere lo stesso).

Il servizio è stato messo online verso la fine di ottobre del 2014 e ha ricevuto nelle prime settimane investimenti per circa 7 milioni di dollari, raggiungendo a inizio anno circa 2 milioni di iscritti. Il successo di Tsu, a differenza del più noto social network, sta nella possibilità concreta di poter guadagnare soldi.

Il nome Tsu si riferisce alla pronuncia del carattere giapponese (kana) ツ, che viene spesso utilizzato come segno grafico al posto dell’emoticon con la faccina sorridente.

Come funziona Tsu

Iscriversi a Tsu è molto semplice: è possibile scaricare l'applicazione gratuita per iOS e Android e successivamente (poiché Tsu funziona ad invito) digitare il nome della persona che vi ha invitato. Essere invitati su Tsu non è difficile: basterà infatti fare una ricerca su Google dove sarà possibile trovare molti siti pronti ad offrire il proprio account dal quale far nascerne un altro, per creare una forma di catena legata alla monetizzazione.

Come si guadagna su Tsu

Come funzionano i dividendi su Tsu

 

Una volta iscritti al social network, si può arricchire il proprio profilo con un'immagine copertina, condividere link, scrivere stati e pubblicare foto (proprio come avviene su Facebook), ma non condividere o creare video, almeno per il momento.

Come si guadagna con Tsu

Ma arriviamo al nocciolo della questione: come si guadagna su Tsu? I servizi offerti da Tsu sono finanziati attraverso i classici annunci pubblicitari, ma a differenza degli altri social network, qualsiasi utente può guadagnarsi parte dei ricavi derivanti dalla pubblicità sul sito.

Per iniziare a racimolare qualche soldino, bisognerà innanzitutto cliccare sulla voce a sinistra con scritto "Bank" ed attivare lo stato legato alla monetizzazione, accettando naturalmente le condizioni d'uso.

Sarà possibile iniziare a guadagnare condividendo stati e post di ogni tipo e tenendo la rintracciabilità delle azioni tramite la sezione dedicata ad Analytics. Naturalmente, più amici e seguaci si hanno, più aumentano le possibilità di ricavare un bel gruzzoletto.

Una cosa positiva sta nel fatto che, a differenza di altri social network, quando si pubblica un contenuto la proprietà dello stesso rimane di chi lo ha condiviso: ad esempio, la pubblicazione di una propria fotografia sul sito, non implica per forza la cessione dei diritti su quella immagine.

 

AGGIORNAMENTO: Purtroppo la piattaforma Tsù ha chiuso per via di coloro che volevano guadagnare usando metodi truffaldini come ad esempio l'uso di bot per fare visualizzazioni false. 

 

Articoli correlati