Affiliazioni per guadagnare con poker

Guadagnare con il poker

Guadagnare con il poker online

Molti sono i giocatori che, negli ultimi anni, si sono avvicinati al gioco online contribuendo alla crescita delle cosiddette poker room (la maggior parte di queste hanno un programma di affiliazione tra le loro strategie di marketing).

Quali sono affiliazioni migliori per guadagnare con poker

E' possibile far soldi con le affiliazioni di poker mediante due modalità: CPA (Cost per Acquisition) e Revenue Share. Nel primo caso, si guadagna un importo fisso all'iscrizione del giocatore presentato, e in certi casi per pagare la CPA è necessario che il giocatore faccia un primo deposito in denaro e convalidi il conto di gioco inviando un documento di riconoscimento come previsto dal regolamento dei Monopoli di Stato.

Altre volte, invece, si può essere pagati anche per la semplice iscrizione senza deposito (la ricompensa sarà minore). Con la Revenue Share, invece, si ottiene una percentuale sulla rake (una tassa che la poker room trattiene da ogni iscrizione a tornei o da ogni mano di cash game) guadagnata dalla poker room per il giocatore presentato.

Come scegliere affiliazione per poker

E' importante, prima di ogni cosa, controllare che la poker room abbia una licenza di gioco dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (l'AAMS), poiché pubblicizzare siti senza licenza potrebbe comportare problemi legali.

Tra i marchi più conosciuti in Italia, che dispongono di un programma di affiliazione gestito autonomamente o si appoggiano a network di affiliazione, vi è la Snai, dove si può guadagnare non solo sul poker ma anche su giochi di casino, skill games, sport e bingo; la TitanBet Poker che dispone di un ottimo software di gioco, buona assistenza, ottimi bonus e numerose promozioni; il portale PokerStars, famoso per la qualità del suo software, la programmazione di tornei e le tante iniziative promozionali.

Ancora, dalla piattaforma di Bwin Party Partners è possibile affiliarsi a due siti di scommesse molto famosi, Gioco Digitale e Bwin che possiedono una poker room, GDpoker e Bwin Poker ( la prima è stata la prima poker room legale in Italia e ancora oggi non delude per l' ottimo servizio offerto).

Non si può non menzionare l'agenzia di scommesse italiana Lottomatica, la cui poker room si affida a diversi network di affiliazione come Tradedoubler e Zanox dove paga per ogni iscrizione (lead) e deposito (sale).

La maggior parte di queste, sono affiliazioni dirette, da preferire ai network d'affiliazione perché si può guadagnare maggiormente senza la presenza di intermediari, e con un rapporto diretto, utile per discutere accordi più vantaggiosi nel caso porti risultati soddisfacenti alla poker room.

Le poker room più conosciute in Italia offrono il Texas Hold'em (il poker americano a due carte), o anche altre varianti come l'Omaha e il poker a 5 carte all'italiana.

 

 

Articoli correlati