I migliori dispositivi anti abbandono per seggiolini auto, come sceglierli?

Ora che i dispositivi anti abbandono sono obbligatori non resta che scegliere quello adatto al proprio seggiolino auto: ma quali sono? Come sono fatti? Quanto costano?

Resi obbligatori dalla Legge n.117 del 2018, i dispositivi anti abbandono possono essere di tre tipologie, così come stabilito dall’articolo 3 del Regolamento di attuazione:

  • integrato all’origine nel seggiolino auto per bambini;
  • una dotazione di base o un accessorio del veicolo, compresi nel fascicolo di omologazione del veicolo stesso;
  • indipendente sia dal sistema di ritenuta per bambini sia dal veicolo.

Attualmente sono presenti diversi dispositivi della prima e terza categoria; e, siamo certi, la lista si allungherà di molto per dare a tutti i genitori la possibilità di essere in regola scegliendo tra prodotti di fasce di prezzo differente (vi ricordiamo tra l'altro che per l'acquisto di un dispositivo anti abbandono sono anche previsti dei contributi statali).

Ecco allora una lista aggiornata con caratteristiche e prezzi dei dispositivi anti abbandono che puoi trovare in commercio, suddivisi per tipologia e modalità di funzionamento.

Dispositivi anti abbandono integrati nel seggiolino auto

Chicco BebèCare

Chicco e Samsung hanno sviluppato insieme il primo prototipo di seggiolino auto integrato con il sistema anti-abbandono BebèCare. Basta associare il seggiolino auto Chicco dotato di sensori BebèCare (i modelli già in commercio con il dispositivo integrato sono Chicco Oasys e Chicco Oasys iSize) all’app BebèCare, scaricabile gratuitamente e disponibile per ora sugli store e device Samsung (da fine anno anche su Apple Store).

Il sistema si attiva nel giro di pochi secondi dal momento in cui il bambino viene posizionato sul seggiolino, segnalando la sua presenza a bordo sulla app, in cui è stato creato un “account famiglia” con i numeri di emergenza (da un minimo di 1 ad un massimo di 5) ai quali verrà inviato un sms in caso di allarme di secondo livello, se il genitore alla guida dell’auto, allertato sul suo smartphone, non tornerà a prendere il bambino nel giro di pochi minuti.

Cybex Sensorsafe

È il sensore anti-abbandono brevettato dall’azienda tedesca che si presenta come una clip collegata al sistema di chiusura del seggiolino e connessa tramite Bluetooth a un’applicazione per smartphone scaricabile da iOS e Android (disponibile in varie lingue). Sensorsafe si attiva non appena la clip risulta chiusa.

In caso di situazione pericolosa per il bambino, i genitori ricevono un segnale acustico e una notifica sul proprio smartphone per poter reagire immediatamente. La particolarità di questo dispositivo è che, oltre all’allarme per segnalare la presenza in auto del bambino, segnala anche se la clip non è chiusa bene, se la temperatura dell’auto è troppo alta o troppo bassa e quando è necessario fare una sosta durante i lunghi viaggi visto che gli esperti consigliano per il benessere del bambino sul seggiolino di fermarsi ogni due ore.

 

Dispositivi anti abbandono indipendenti dal seggiolino e dal veicolo (universali)

Dispositivi funzionanti senza smartphone

Attualmente questa tipologia di dispositivi prevede l'utilizzo dell'accendisigari dell'auto e la presenza di un supporto con sensori posto sul seggiolino del bambino.

Baby Bell

È un dispositivo anti abbandono che funziona con e senza smartphone, composto da un sensore di peso senza fili da posizionare sotto l’imbottitura del seggiolino e da un display acustico e visivo da inserire nell’alloggio dell’accendisigari dell’auto.

Tre sono le funzioni che Baby Bell svolge: ad auto spenta, emette un allarme sonoro, il display da verde diventa rosso e lampeggia avvisando il conducente che il bimbo è ancora nel seggiolino (funzionamento senza smartphone); durante il tragitto, se il piccolo non è seduto correttamente sul seggiolino, emette 3 bip di allarme e il display diventa rosso; scaricando l’app Baby Bell, si possono ricevere i messaggi di allerta sul cellulare (funzionamento con smartphone). Lo smartphone va collegato alla presa USB del display con il suo stesso cavo di alimentazione. Ad auto spenta, segnalerà la presenza del bimbo. Se entro pochi minuti non viene tolto dal seggiolino, tre numeri di cellulare preimpostati riceveranno un messaggio di allerta con la posizione dell’auto.

Baby Bell è in vendita al prezzo consigliato al pubblico di 69 euro.

Remmy

È il frutto del lavoro di due papà bolognesi. Il funzionamento è semplice: un sensore posto sotto al seggiolino auto rileva il peso del bambino e comunica all'impianto centrale eventuali "variazioni" di peso.

Se, spenta la macchina, il sensore rileva ancora il peso del bambino, un segnale sonoro avverte della sua presenza. Sensore e dispositivo sonoro sono alimentati dalla presa dell’accendisigari.

Remmy è disponibile al costo di 79 euro il dispositivo singolo e di 99 euro quello doppio (nel caso si usino due seggiolini in auto).

 

Dispositivi funzionanti con Smartphone e App dedicata

Sono diversi i dispositivi anti abbandono che si avvalgano della tecnologia per svolgere la loro funzione; la maggior parte utilizza App dedicate da scaricare sul proprio Smartphone e tecnologia Bluetooth.

BebèCare Easy Tech

Dopo aver sviluppato con Samsung BebéCare, il primo dispositivo anti-abbandono integrato al seggiolino auto, Chicco ne propone anche uno esterno, universale e semplice da installare: Chicco Bebècare easy-tech. Si aggancia agli spallacci del seggiolino auto o alla cintura di sicurezza a 3 punti attraverso la pratica clip posta sulla parte posteriore e si chiude prima di mettersi in marcia. Una volta arrivati a destinazione, si rimuove il bambino dal seggiolino e si apre il dispositivo, che risulta così disattivato.

Chicco Bebècare easy-tech funziona, poi, tramite l’App Chicco BebèCare, ragion per cui bisogna essere in possesso di uno smartphone dotato di Bluetooth. L’App si scarica su App Store o Google Play e – dopo aver seguito tutte le istruzioni per connettere dispositivo e smartphone - si può avviare il suo utilizzo.

È in vendita al prezzo consigliato al pubblico di 39,90 euro.

Tippy

È il dispositivo anti-abbandono Bluetooth, realizzato da Digicom, società di B810 Group. Si presenta come uno smart pad (un cuscinetto intelligente) da posizionare sulla seduta del seggiolino auto connesso via Bluetooth con l’omonima App che avvisa il genitore con una notifica (allarme sonoro sullo smartphone) nel caso si allontanasse lasciando il bambino all’interno dell’auto.

Se il genitore non risponde entro un certo tempo alla notifica, invia un sms ai numeri telefonici d’emergenza preimpostati con le coordinate geografiche dell’auto, creando una vera e propria rete di soccorso.

Tippy è in commercio al prezzo consigliato di 59,90 euro.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla nostra posta per saperne di più!  * campi richiesti

Mi interessa sapere di più su: *
 

Angolo Social

{jcomments on}