Guadagnare lavorando da casa

Guadagnare lavorando da casa

Guadagnare lavorando da casa

Oggigiorno vi sono moltissimi servizi online che permettono di guadagnare da casa e magari riuscire ad arrotondare lo stipendio grazie alla vendita di oggetti, la pubblicazione di articoli o la realizzazione di piccoli lavori su commissione. E' sempre bene ricordare, tuttavia, che non si tratta di somme eclatanti, ma che comunque fanno comodo.

Come lavorare da casa e fare soldi

Ci sono servizi per lavorare da casa per tutti i gusti e le necessità: per coloro che amano scrivere, ad esempio, vi è la possibilità di pubblicare la propria opera online sotto forma di ebook, ricavando qualche soldo e potenzialmente della visibilità dalla sua vendita.

Tra le piattaforme su cui pubblicare un libro gratis online, vi sono Lulu ed Amazon. Ancora, è possibile far soldi coi sempre più famosi tutorial. A tal proposito, esiste O2O , un marketplace gestito dal gruppo Banzai (uno dei più importanti operatori Web italiani) che dà la possibilità agli utenti di effettuare l’iscrizione e di guadagnare soldi attraverso la pubblicazione di guide relative ad argomenti diversi: tecnologia, cucina, salute, ecologia, sport e molto altro ancora.

Come guadagnare lavorando a casa

I contenuti verranno pagati in relazione al loro grado di popolarità: in media, si guadagna dai 2 ai 5 euro, ma è anche possibile incrementare i propri guadagni diventando supervisori delle guide scritte da altri utenti (il compenso in questo caso è di 0,30 euro per i contenuti approvati e 0,15 euro per quelli scartati). Il pagamento viene effettuato al raggiungimento dei 25 euro sul proprio account e può essere ricevuto tramite PayPal o bonifico bancario.

Un altro modo è iscriversi su Cinquee, un sito Internet (con iscrizione gratuita) dove è possibile pubblicare degli annunci di lavoro che prevedono un compenso minimo di 5 euro. I servizi che si possono offrire sono tanti: la realizzazione di siti Web, la creazione di loghi, la stesura di articoli, ma anche dare la propria disponibilità per ripetizioni scolastiche, lavori all’uncinetto e lezioni di lingue straniere via Web. Anche in questo caso, la modalità di pagamento più apprezzata resta Paypal.

Per chi ama l'artigianato, invece, vi è il sito internet Etsy: si tratta di un servizio Web internazionale sul quale ognuno può aprire un piccolo store e vendere oggetti realizzati a mano oppure articoli vintage, vecchi di almeno 20 anni. Ogni inserzione costa 20 cent mentre sulla somma di vendita dei prodotti viene applicata una commissione del 3,5% da versare al sito.

Anche per questo sito l'iscrizione è assolutamente gratuita: basta cliccare sulla voce "Accedi" (che si trova in cima alla sua pagina iniziale), selezionare la scheda "Registrati" e quindi compilare il modulo di registrazione (oppure autenticarsi tramite Facebook cliccando sul apposito pulsante).

Sempre da casa potete usare la piattaforma Toluna alla quale ci si registra gratuitamente e con la quale si guadagna semplicemente dando il proprio parere su interviste e opinioni pagate:

 

 

 

Articoli correlati