Evitare truffe online

Truffe online come proteggersi

Truffe online

Oggi sono sempre più le persone che decidono di fare acquisti online ecco perché, quindi, in questo marasma di disinformazione, posto questo scritto per aiutare tutti coloro che desiderano evitare truffe online.

Consigli su come evitare truffe

Ormai gli acquisti online stanno acquisendo una tendenza inesorabile rispetto a quelli fatti offline, visto il tempo e spesso anche i soldi che si risparmiano comprando in siti di fiducia e qualità, ma i problemi sono sempre dietro l'angolo.

Per fare acquisti online è necessario munirsi di una carta prepagata elettronica, che sia PayPal o PostePay o una carta ricaricabile della propria banca non ha importanza, mai usare la carta di credito perché, anche se non sempre si rischia il conto in banca, la prudenza non è mai troppa, specie se non si conosce il venditore o non si hanno già acquistato prodotti da lui.

Il mercato online sta spopolando, superando perfino il momento di crisi economica che ci sta affliggendo da anni, con un trend sempre in crescita al contrario della vendita in negozio offline, ecco perché è bene informarsi su come non rischiare i propri soldi, rimanendo coperti e protetti, agendo correttamente.

Spesso online, si trovano occasioni che fanno risparmiare non poco sull'acquisto di prodotti e seppure l'occasione possa diventare spiacevole per vari motivi, si può apprendere come gestire le situazioni o eventuali possibilità di truffa evitandole. Vediamo come prepararci correttamente per fare acquisti online:

1) Se siete uno di quelli che usa Windows sul proprio computer, mi spiace ma dovete munirvi di un antivirus aggiornato e che faccia il suo lavoro;

2) Siate sicuri di avere sempre il Browser all'ultima versione perché vi aiuterà a proteggervi da molte minacce online, ricordandovi che i Browser più affidabili (non lo dico ma gli esperti) sono Firefox e Chrome;

3) Se dovete fare acquisti online cercate di scegliere siti e servizi di marchi che conoscete o di cui avete sentito parlare bene. Non vi fidate di un eccessivo sconto (esempio: se sapete che una borsa costa 200 euro e la trovate della stessa marca e modello a 50 euro ... beh sta a voi capire che si tratta di una truffa);

4) Valutate sempre i feedback del venditore o del sito e, nel caso non ne sia provvisto pe un motivo o l'altro, fate una ricerca in internet prima di acquistare qualsiasi cosa, cercando "opinioni su sito X" oppure "affidabilità sito X". Nel caso non esca nulla di negativo (ma vi ricordo di leggere le opinioni che escono in serp) allora potete procedere con l'acquisto.

5) Sempre e dico sempre controllare prima di dare il via all'acquisto online, i costi delle spedizioni: spesso, specie su e-Bay, si trovano prodotti molto convenienti ma improvvisamente ci si rende conto dell'enormità di costi di spedizione. Faccio un esempio: poltroncina da ufficio in finta pelle, bella e confortevole a soli 150 euro più spese di spedizione.... 50 euro !!! I venditori in questi casi ricaricano una certa somma nelle spese di invio merce, per starci dentro con i costi e attirare maggiori compratori. Controllate anche i tempi di consegna e di eventuali tasse doganali: nel caso non siano indicati chiaramente mandate una mail al venditore e se dopo 48 ore non vi risponde acquistate da un altro.

6) Leggete sempre le informazioni sul diritto di recesso che cambiano da venditore a venditore.

7) Se dovete pagare in anticipo è sempre meglio usare carte prepagate, eviterete rischi inutili tenendo al sicuro dati sensibili e soldi sul conto bancario. Quando pagate online ricordatevi di controllare che nella barra di ricerca, quella che contiene l'URL della pagina dove siete, sia indicato il suffisso https con un luchetto chiuso, che indica una connessione sicura e criptata che permette di proteggere dagli Hacke la transazione.

Avendo acquistato parecchi oggetti negli ultimi anni e avendo sperimentato certe situazioni vorrei anche darvi qualche consiglio su come comportarvi con il venditore. Quando acquistate qualcosa online, non inviate subito mail per chiedere quando riceverete il vostro oggetto pretendendo che vi si risponda in orari non di ufficio (se acquistate qualcosa alle 3 della mattina non potete pretendere che vi si risponda immediatamente....).

Se avete domande da fare sull'acquisto che volete effettuare, fatele prima dell'acquisto non dopo... ricordate che nei fine settimana non si fanno consegne (sabato e domenica) né le merci viaggiano. Se acquistate dopo le 14 del giorno potrebbero spedirvi la merce il pomeriggio stesso e riceverlo la mattina dopo ma non è detto quindi ricordate di attendere almeno 48 o 72 ore prima di rompere al venditore. La merce rientra nelle sue responsabilità ma la spedizione no.

Ricordatevi che nel caso usiate la carta prepagata Paypal o un conto affine potrete chiedere i soldi versati al venditore indietro dimostrando le vostre ragioni ma vi invito a chiedere prima al venditore un eventuale rimborso, specie se avete cambiato idea e, solo nel caso il venditore faccia storie, procedere con il rimborso "forzoso". Ricordate che non è giusto venire imbrogliati da chi vende e spesso i venditori italiani conoscono tutti i mezzi per farlo ma anche truffare un venditore serio non è una cosa eticamente corretta.

Detto questo spero di avervi dato alcuni utili consigli quindi vi auguro buoni acquisti!!

 

Articoli correlati