Blog guadagnare dal web

Blog e guadagni online

Come guadagnare con un blog 

Nonostante i detrattori dei blog, alcuni hanno voluto continuare a puntare sulla creazione di siti blog di qualità che hanno attratto visitatori interessati, utili a far guadagnare il proprietario di questi ultimi.

Blog guadagni con internet

Nonostante in passato ci siano stati personaggi anche famosi del mondo internettiano che hanno denigrato o comunque sentenziato il fatto che i blog fossero ormai una moda morta, altri hanno investito tempo ed energie per continuare a creare risorse online di buon livello, cosa che li ha aiutati a raggiungere un certo livello di guadagni.

Effettivamente, i blog sono cambiati, hanno acquisito meno attrattiva rispetto gli anni passati, ma sono anche mutati in meglio, forse meno spammati di un tempo, contenenti post di qualità, argomenti ben analizzati, anche se non tutti.

Coloro i quali hanno alzato il livello di qualità del proprio blog hanno visto aumentare i guadagni derivati da maggiore interazione e interesse da parte degli internauti. Con l'avvento della crisi, sempre più professionisti e non, hanno abbracciato la via del blog per cercare di arrotondare uno stipendio misero (chi era così fortunato ad averlo) oppure per cercare di costruirsi un lavoro che oggi giorno continua ad essere assente dalla nostra società ormai sul viale del tramonto.

Il futuro è nel web? Ebbene almeno per quanto riguarda i servizi, le informazioni, i social e tutto ciò che concerne vendita di beni di consumo e media, si. L'Italia deve capire che è finita l'era del "aspetto il mio cliente seduto in negozio senza fare un bel niente", perché i clienti bisogna andare a conoscerli direttamente o quanto meno attirarli con notizie e servizi utili.

I Blog sono uno di questi sistemi: nei blog si possono preparare scritti ad hoc per prodotti mirati, così come si possono discutere argomenti specifici riuscendo ad approfondirli con interazioni dirette fatte dai clienti o dai lettori del proprio blog. Ma come fare per decidere come aprire un blog di successo?

Aprire un blog di successo

1) Cercate di scegliere un argomento di nicchia di cui potete parlare, con cui possiate ambire a divenire una fonte autorevole con il tempo: non parlate di cose che non conoscete direttamente perché i lettori non sono stupidi, cercate di essere sinceri perché se usate lo stesso sistema dei politici, che prima dicono una cosa e poi asseriscono di non averla detta, ricordate che internet ha una memoria quasi eterna...

2) Studiate le parole chiavi più gettonate nelle ricerche online che abbiano attinenza con il vostro argomento, ma non dimenticatevi della long tail ovvero quella tipologia di ricerche con parole meno ricercate e con domande più articolate. Faccio un esempio: diciamo che la gente cerchi maggiormente la parola "blog" ma che la concorrenza sia già troppo concorrenziale. Avrete maggiore successo allora se parlerete di blog usando magari più chiavi di ricerca meno usate ma che alla lunga vi portino più visite magari con "blog che parlano di cucina" o simili.

3) Se la tematica dimostra di avere ricerche sufficienti per potersi impegnare seriamente, scrivete articoli di qualità e magari diffondeteli sui social. Non sono d'accordo di diffonderli anche facendosi pagare dagli utenti perché, oggi ormai, ci sono così tante informazioni nel web che potrebbe essere un ostacolo il fatto di farsi pagare direttamente per avere aiuti o info facilmente reperibili su altri blog o siti. Qui considerate bene come muovervi.

4) Usate la possibilità di non perdere il traffico che avete generato per il vostro blog, usando la mailing list ovvero aggiornamenti non invasivi agli utenti tramite mail cadenzate: ricordate al massimo una al giorno o meglio una alla settimana, questo impedirà di diventare uno spammer. Per ottenere la mail dai vostri lettori potete offrire un e-book o un altro prodotto, in cambio di una registrazione sul vostro blog.

5) Se usate il sistema (a pagamento) di mailing list dovreste essere giunti a un certo punto, ad avere un certo quantitativo di contatti utili per poter vendere prodotti come corsi, seminari o altri servizi e da qui partire per fare i soldi di cui parlavamo.

6) Ma soprattutto non aprite un blog copiando letteralmente gli scritti degli altri perché oltre a non ottenere risultati con il vostro "lavoro", non riuscirete mai a conquistare le persone che vi leggono, usate sempre un vostro stile. Gli scritti degli altri vanno bene solo per prendere spunto su quali argomenti affrontare o come fonti di informazioni.

Si perché ricordate che non la pubblicità di Google, per quanto sia la meglio pagata in internet (e lo dico per esperienza) a meno di non avere un portale che abbbia letteralmente centinaia di migliaia di visite, almeno, al giorno, non sperate di fare chissà quali guadagni con un blog, almeno lo ripeto, solo dalla pubblicità che pubblicherete.

A detta di Valerio Conti, esperto di blog marketing, uno dei più autorevoli, creatore direndite di emergenza online , per guadagnare con un blog bisogna attrarre un pubblico di clienti compratori, abituati a consumare informazione su un preciso argomento e poi bisogna avere costanza nel pubblicare articoli di qualità, che rispecchiano i bisogni dei lettori.

Comunque non basta avere un blog per poter dire di avere un lavoro online riuscendo ad avere un certo ritorno economico: il blog è un semplice strumento per mettersi in luce a chi non ci potrebbe conoscere in altre circostanze. Se il nostro messaggio o i nostri servizi sono di qualità e se avremo anche fortuna di azzeccare la giusta strada (sempre che usiamo anche tutti gli altri strumenti come SEO, marketing, eccetera) forse riusciremo a tagliarci un piccolo posticino in quel mondo fatuo chiamato web.

Nel caso il nostro blog non sia valido, sarà solo un modo di rovinarsi la reputazione sprecando, al contempo, tempo utile per fare altro.

Un blog utilizzato bene permette di essere percepiti in modo autorevole nel proprio ambito ed è un ottimo strumento per raggiungere potenziali clienti e sviluppare una relazione di fiducia con i clienti già acquisiti.

 Potrebbe interessarti anche Come guadagnare da un blog .