Instragram per il business

Usare instagram per il business

Come usare instagram per aumentare la visibilità aziendale

Come ottimizzare il proprio profilo e trovare nuove opportunità con il social delle immagini.

Come usare instagram per la propria azienda

Spesso, usando i vari social, ci si trova a un certo punto ad odiare-amare questi strumenti tecnologici, perché seppure danno molte opportunità, non solo a livello di business, sono anche molto "rognosi", per dirla terra terra...

In special, modo di recente, ci sono state molte novità come, ad esempio, alcuni servizi come instangress e MassPlanner sono diventati obsoleti, seppure funzionino ancora per alcuni.

In quei casi , si trattava di software per gestire un account per chi aveva poco tempo. Attraverso Bot specifici, si poteva automatizzare like alle immagini, i follower, gli unfollower e i commenti.

Esistono, tuttavia, alcuni Bot che fanno servizi similari ancora ora ma non è questo che ci interessa visto che con gli ultimi aggiornamenti algoritmici degli ultimi tempi, hanno un impatto minore.

Di seguito riporto alcuni consigli su cosa fare e cosa usare per migliorare l'utilizzo di questo social, Instagram appunto, tenendo presente degli aggiornamenti effettuati negli ultimi tempi.

Consigli ottimizzazione profilo per Instagram

1) Nelle storie che riportate sul vostro profilo, consiglio di inserire pubblicità direct responsive, cosa che è possibile fare già da un po' ma poco conosciuta come tecnica, e che però da utili risultati in merito alla pubblicazione pubblicitaria. Grazie a questo tipo di pubblicità, è possibile veicolare meglio pubblicità mirata su Instagram, facendo "atterrare" gli interessati su landing page specifiche e mirate, o richiedere installazione di app specifiche legate al vostro brand su smartphone.

Facebook, attraverso cui potete decidere di attivare le inserzioni pubblicitarie su Instagram (che appartiene a Facebook), ha previsto non solo come obiettivo delle campagne pubblicitarie l'obiettivo Awareness ma anche le Conversion, ovvero una specifica ottimizzazione che sia collegata ad eventuali vendite legate ai propri prodotti.

Quindi chiunque può attivare le campagne per spingere nello specifico la vendita di prodotti o il download di Applicazioni per cellulari.

2) Usate i Direct Message automatici, come si fa su Twitter, che non sono altro che messaggi che danno il benvenuto ai nuovi follower, ma possono essere anche più utili, esempio, usandoli pe rinviare buoni sconto o offerte a chi vi segue.

Oppure usando questa tecnica per offrire agli influencer del vostro settore, magari in cambio di una menzione nei vostri scritti, una gift card da usare per i vostri prodotti o servizi. Se si usa i Direct Message si possono usare messaggi personalizzati e personali con i propri clienti e follower, riuscendo così ad avvicinarsi e creare un contatto umano con essi.

Consiglio da seguire al massimo grado: NON FATE SPAM!!!

3) Ottimizzate il nome del vostro servizio o brand o servizio. Essendoci poco spazio anche su Instagran (oltre che su Twitter) è necessario trovare un nome che non occupi troppo spazio anche nei post che pubblicherete su questo social, così da lasciare spazio a nozioni e informazioni utili per chi vi vorrà seguire.

Cercate anche di inserire parole chiave nel vostro nome aziendale, così se , ad esempio, fate un servizio di catering a Milano potreste chiamare il vostro profilo " GoodFood-catering a Milano" così da apparire insieme ad altri servizi collegati ma, con lo specifico , inseriti nella categoria più conforme alle vostre necessità.

4) Menzionate altri profili così da garantirvi un ritorno di ringraziamento: se avete altri account potete menzionarli nella bio, così chi vi segue potrà visitare anche gli altri profili.

Ma un altra tecnica è quella di chiedere in privato ad altri soggetti che trattano argomenti collegati al vostro brand, di poter scambiare visualizzazioni mirate, collegate sempre ai vostri servizi. Esattamente come fanno su Youtube.

5) I link che postate nella Bio è molto importante poiché porta visite e traffico verso il vostro blog/sito. variare spesso i vostri link in evidenza, tracciandoli, vi permetterà di monitorare il traffico in Google Analytics in modo preciso.

Se preferite usare un servizio esterno, per variare gli url delle vostre campagne più velocemente, potete usare linktr.ee, ottenendo maggiori opzioni.

Tra le varie opzioni per migliorare la usabilità e il successo della vostra pagina, potete anche creare una pagina ad hoc sul vostro sito, nella quale raccogliere link oppure offerte speciali dedicate solo per i vostri followers.

Ecco, questi sono solo alcuni consigli, per aumentare il vostro successo usando Instagram per il vostro brand o/e per i vostri prodotti e servizi.

 

 

Articoli correlati