Post caldi e avvincenti

Post blog caldi o a uso veloce

Aziende, startup e professionisti hanno un potenziale comunicativo e promozionale enorme, ma la domanda sorge spontanea: quali contenuti pubblicare si siti, blog e/o profili social.

Post virali migliori

La vera sfida è fornire i contenuti giusti e soprattutto utili al pubblico di riferimento, per questo motivo, diventa fondamentale sfruttare al meglio le potenzialità dei cosiddetti contenuti freddi e caldi.

Ecco le differenze fra i due tipi di testi (ma anche immagini, video, infografiche) che si possono pubblicare online:

1) I contenuti freddi o evergreen offrono informazioni che differentemente, o solo marginalmente, avranno modifiche nel tempo, risultando perciò sempre validi;

2) I contenuti caldi riguardano invece notizie, eventi o informazioni legati al settore di riferimento, ma soprattutto di strettissima attualità. Il vantaggio nel pubblicarli è ottenere un picco di visibilità molto alto (soprattutto sui social e sul web) , in un periodo di tempo limitato, perché tutti cercano quei contenuti solo in quel momento.

Cosa sono i contenuti freddi

Sono dei contenuti che devono essere utili a chi cerca informazioni in merito a certe tematiche, che possano rispondere in modo esaustivo alle domande di chi legge. Il titolo deve fare emergere l'utilità del contenuto e anche suggerire la soluzione alla richiesta di chi fa la ricerca.

Il post deve essere chiaro e leggibile, meglio dividere il testo in paragrafi e utilizzare il grassetto per facilitare la comprensione del contenuto. Le informazioni dovranno mantenersi utili anche a distanza di anni.

Cosa sono i contenuti caldi

Devono essere tempestivi, pubblicati il prima possibile, per sfruttare l'ultima notizia legata al settore o in linea con la produzione editoriale. E' consigliabile pubblicare contenuti caldi almeno una volta alla settimana, per sfruttare il più possibile sia il "buzz" della rete sia gli algoritmi di Google e Facebook per la visibilità.

Devono essere unici: in tanti pubblicheranno il post nello stesso momento con l'obiettivo di sfruttare la notizia del giorno, bisogna quindi trovare uno stile comunicativo e dettagli che rendano unici e approfonditi.

Per mettere in pratica queste strategie lo spunto giunge dalla banca BNL Gruppo Bnp Paribas, con il suo blog Hello word , che mescola i contenuti caldi legati all'attualità a contenuti freddi, ma che corrispondono a curiosità evergreen con domande che vengono sempre digitate nei motori di ricerca.

Usando una mescolanza equilibrata di post caldi e freddi potremmo riuscire a ottenere il giusto numero di visite che ci consenta di guadagnare o vendere dal nostro sito o dai nostri blog.

 

Articoli correlati