Come trovare lavoro usando il web

Come cercare e trovare lavoro usando il web

Che si tratti di un impiego temporaneo oppure del mestiere dei nostri sogni, internet offre tantissimi siti e strumenti per andare a caccia del lavoro di cui abbiamo bisogno, ecco quindi le regole e i trucchi per usarli al meglio.

Trovare lavoro online

Il nostro paese non è ancora uscito dalla crisi economica, iniziata ufficialmente dal 2008, tuttavia per nostra fortuna, nel clima globale di difficoltà che ha colpito tutti i settori, esistono ancora piccole, medie e grandi imprese che hanno bisogno di personale e che assumono, sia per brevi periodi sia a tempo indeterminato, sfruttando gli incentivi e le nuove tipologie di contratti, messi in campo da quel ladro di Renzi.

La maggior parte delle aziende oggi si affida alla rete per entrare in contatto con i potenziali candidati non è un fenomeno che riguarda solo le grandi multinazionali che si occupano di offrire servizi all'avanguardia e che hanno a disposizione un ufficio specializzato nella gesone e ricerca dle personale.

Anche una realtà medio-piccola quando ha bisogno di un operaio per far fronte a un aumento di ordini dai propri committenti, non acquista più testate cartacee specializzate in annunci di lavoro come Secondamano: la prima cosa che fa è guardare nella sezione Lavoro e Servizi di citi come www.subito.it .

Cercasi offresi

Chi cerca e offre lavoro online deve sempre muoversi su due fronti, le aziende, infatti, pubblicano annunci in cui spiegano di quali figure hanno bisogno ma vanno anche a spulciare tra gli avvisi di chi è in cerca di lavoro. Per trovare un impiego quindi dobbiamo sia metterci in vetrina, pubblicando in Rete il nostro curriculum, sia leggere offerte e proposte , selezionando quelle più interessanti alle quali potremo candidarci.

Mettiamo subito i punti sulle "i": cercare lavoro è a sua volta un lavoro, perché dovremo dedicare all'impresa molto tempo e attenzione, ma se lo faremo in modo metodico, seguendo alcuni semplici suggerimenti e trucchi, riusciremo ad afferrare al volo una buona occasione.

Qual'è il sito migliore per cercare lavoro?

Nel marasma web di chi cerca un impiego, esiste la prima difficoltà di trovare il migliore sito in cui fare ricerche, che dia una immagine di serietà e non faccia perdere tempo: ovvio che ogni persona ha differenti necessità di ricerca e, anzi, sarebbe sbagliato fare più ricerche confuse in ogni sito che anche solo parli di lavoro.

Innanzitutto, è necessario possedere le caratteristiche che le aziende ricercano nei candidati, prima di fare una domanda di lavoro, perché sarebbe una perdita di tempo mandare il curriculum a una azienda che cerchi, per esempio, un operaio specializzato nell'uso del tornio quando non avete mai fatto quel tipo di lavoro. E' necessario anche avere un curriculum preparato correttamente, anche se devo dire che sono molte le aziende italiane che non sanno nemmeno come debba essere preparato un curriculum e, spesso (non sempre) sono in molti che non considerano corrette cose invece tali.

Il secondo problema, come dicevo all'inizio, è quello di trovare il sito giusto per i nostri propositi, che ci consenta non solo di entrare in contatto con aziende o agenzie atte ai nostri scopi ma che non ci faccia nemmeno perdere tempo. Una recente ricerca dice che i tempi per trovare lavoro usando il web, si aggiri intorno a un periodo variabile che va tra i 5 e gli 8 mesi.

Per iniziare è bene capire cosa stiamo cercando, perché come dicevo più sopra, le ricerche fatte alla rinfusa non fanno altro che farci perdere tempo e farlo perdere alle aziende. Se siete in cerca di un lavoro da impiegato non fate anche domande per posizioni da operaio ... Ovviamente dipende molto dalle vostre esperienze e, se siete molto giovani so anche che non avrete molte opportunità di accedere alle ricerche di aziende che invece vogliono o addirittura pretendono esperienza diretta sul campo.

Il primo consiglio è quello di creare una casella di posta elettronica dedicata che non possieda nomi fantasiosi (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; cazann132/Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; eccetera) poiché presentano una serietà vaneggiante: se cercate un lavoro impiegatizio o avente a che fare con posizioni lavorative sempre nell'ambito impiegatizio (dal web master al geometra, dall'impiegato semplice al contabile, eccetera) non vi presentereste bene dando come contatto mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.!!!

Oltre a questo, avere una mail avente come unico significato quello di ricevere eventuali contatti per lavori, vi metterà in evidenza risposte per possibili lavori, a cui rispondere tempestivamente nel caso di proposte interessanti (mail da controllare anche due volte al giorno). Come secondo consiglio, chiediamo a qualcuno di scattarci una foto da usare per il nostro profilo o i nostri profili per cercare lavoro poiché gli autoscatti non sono mai belli e è sempre necessario farne moltissimi per trovarne uno abbastanza accettabile...

Evitate scatti in costume, con abiti trasandati, che mostrino le spalle nude anche se per voi sono belle perché hanno i vostri tatuaggi preferiti. Abbiamo a che fare con imprenditori ma soprattutto con collaboratori trogloditi dove prima c'è la forma e poi, molto poi, la sostanza, quindi anche se siete come me e vi schifa questo modo di pensare che chiamare provinciale ha un suo perché , ma solo a certi livelli, pensateci prima di sprecare tempo e magari anche occasioni utili per trovare lavoro.

Il curriculum giusto

Per rispondere agli annunci di lavoro dovremo avere pronto un curriculum o meglio ancora più di uno, se le nostre esperienze lavorative e le nostre competenze, spaziano in settori differenti. Questo non significa che dobbiamo mentire sul curriculum ma semplicemente che in ciascun curriculum andremo a sottolineare alcune nostre abilità o mansioni che abbiamo svolto in passato piuttosto che altre, questo perché chi fa da esaminatore, scarta a priori una persona che arriva lunga sulle sue competenze spiegando cose non influenti per le ricerche della azienda che rappresenta.

E' una strategia che funziona sempre , inoltre prepariamo anche un curriculum esteso, un curriculum più essenziale che elenchi velocemente esperienze, abilità, titoli di studio e una brevissima lettera di presentazione che spieghi nell'ordine chi siamo, cosa vorremmo fare e cosa sappiamo fare, 10 righe al massimo.

Come funzionano i siti per cercare lavoro

Per la ricerca di lavoro online il mio consiglio è quello di scegliere almeno 3 siti ai quali iscriversi, questo per non disperdere le nostre energie nella ricerca. Tutti i siti funzionano allo stesso modo, con piccole differenze che riguardano di solito l'organizzazione dei menu, il tipo e la quantità di informazioni che possiamo inserire relativamente al nostro curriculum vitae, il numero di parole chiave che possiamo usare per rendere la ricerca degli annunci più specifica.

Alcuni siti offrono strumenti aggiuntivi come assistenti virtuali, blog di supporto e articoli ricchi di consigli per trovare più facilmente lavoro, ma la base rimane sempre quella. Di solito questi siti per cercare lavoro, offrono molte categorie che dividono e raggruppano le diverse tipologie di lavoro: per chi è in cerca di un impiego, l'uso dei portali è sempre gratuito dove non dovesse esserlo vi raccomando di uscirne poiché dimostrano solo di non essere seri (i link che vi indico non sono a pagamento).

Come preparare un curriculum efficace

Il curriculum è il nostro biglietto da visita: scriverlo bene è fondamentale per ottenere un colloquio. Molte aziende così come anche gli uffici della Pubblica Amministrazione ci chiedono che il curriculum sia redatto in formato Europeo. Si tratta di Si tratta di un modello di curriculum vitae che presenta le informazioni in un forma e con un ordine ben preciso. Potete scaricare il modello di curriculum vitae europeo al link http://bit.ly/29V3cdY .

Possiamo compilarlo in formato europeo anche online , ma per non rischiare che a causa di malfunzionamenti della rete è meglio inserire i dati in locale. Se però non ci è richiesto un CV europeo e soprattutto se siamo creativi (ma state sempre con i piedi per terra) possiamo anche sbizzarirci.

Alcune società preferiscono un curriculum redatto e congegnato da noi , che racconti qualcosa della nostra personalità attraverso la sua grafica. Attenzione però: se volete fare domanda di assunzione a una impresa italiana non create CV troppo fantasiosi ma restate sul modello pratico, chiaro, non troppo lungo... gli approfondimenti potrete sempre farli a voce in caso di colloquio diretto.

Un consiglio per esperienza diretta: lasciate stare le agenzie interinali a meno che non vogliate essere contattati solo da aziende che cercano lavoratori a tempo, non per forza preparati in merito a lavori anche poco specializzati e similari perché questi procacciatori di lavoro, tendono a dare lavoratori pressoché schiavi ad aziende in cerca di schiavi più che lavoratori, cosa che non si rispecchia così tanto all'estero.

Di seguito, vi voglio dare due scritti che riportano i link migliori per cercare lavoro online spero li leggerete.

Siti utili per trovare lavoro online potete trovarli leggendo Come cercare lavoro sul web .

Oppure puoi leggere anche Come trovare lavoro in Italia oggi .

Se invece di interessa costruirti una forma di guadagno di vario genere usando il web, puoi leggere gli altri post che trovi qui sempre sul mio sito guadagnare-oggi.com. Buona lettura!!

Se vi interessa l'argomento inerente alla promozione personale potete acquistare il libro completo, cliccando sulla immagine che segue:

Come promuovere sé stessi 

Articoli correlati