Tante idee per mettersi in proprio

Come mettersi in proprio

Idee di business

Se siete alla ricerca di idee per mettervi in proprio come piccoli o medi imprenditori, ecco decine di idee da cui prendere spunto, per cominciare a guadagnare con una vostra impresa.

Idee per mettersi in proprio

In questo periodo di difficoltà economica, le idee per aprire qualche impresa o inventarsi un lavoro, sono sempre apprezzate ma poche, ecco perché ho pensato di portarvene alcune decine nella speranza di farvi cosa gradita.

Anche se la cosa suonerà un po strana, se siete alla ricerca di una possibilità di fare impresa, perché non cominciare a fare i taxi per animali? No, non vi sto dicendo di parlare con gli animale e pretendere che essi girino con il portafoglio, ma i padroni spesso si trovano nei guai non avendo, per varie vicissitudini, la macchina o un mezzo di trasporto adeguato, e avendo la necessità di portare i propri amici pelosi a far visite veterinarie, oppure anche solo per andare in qualche posto desiderato.

Ovviamente si parla di un servizio che può avere un buono spunto solo nelle grandi città. Un sito che offre questo servizio ed è nato a Milano è www.autobau.it dove si offre un servizio di taxi per animali a tariffe che si aggirano intorno ai 45 euro all'ora , con 100 euro per prestazione notturna, 24 ore su 24.

Un altra idea per guadagnare facendo impresa, potrebbe essere ad esempio il sistema offerto da www.notebookdautore.com dove si riesce a vendere perfino ad arabi, russi e cinesi, personalizzando i portatili impreziosendoli con cristalli Swarovski oppure apponendo il logo delle aziende sui portatili. Se non volete fare come loro potete sempre trovare la vostra idea di personalizzazione che attiri compratori interessati da tutto il mondo o solo in Italia (scelta che spetta a voi considerando anche il brand che vorrete seguire), idea che si fondi sempre sul fatto di personallizzare oggetti personali.

Se vi piacciono le due ruote, esistono moltissime aziende che producono biciclette di qualità, ma l'idea di trasformare una bicicletta in un mezzo per fare impresa trasformandola con un design mirato e accessori acconci. Questa è una idea che è stata usata da Jared Madsen, un americano dello Utah, che nel 2008 si accorse di come in molti sostituissero la macchina con la bicicletta. Resosi conto che le persone trasportavano di tutto su questo mezzo, pensò di rendere più facili gli sforzi di chi faceva a meno della benzina.

Il risultato fu una bicicletta molto allungata nella parte posteriore su cui si poteva posizionare un contenitore che suppportava fino a 270 kg, al prezzo di 840 euro (quasi 1000 con il contenitore). Ha cominciato a vendere 400 bici all'anno, anche se per colpa dei costi di spedizione vengono ordinate per lo più negli USA, nonostante riceva ordini da tutto il mondo. Per informazioni potete andare sul sito www.madsencycles.com .

Bisicletta allungata per trasporti

La classica idea, intramontabile, è quella del blog di nicchia che, se ben trattato e seguito, possibilmente con idee fresche e nuove o che riporti argomenti conosciuti ma presentati meglio o sotto un altra luce, da la possibilità di guadagnare e aprire una impresa come ha fatto il possessore del sito www.itevenhasawatermark.com che parla di biglietti da visita personalizzati.

Mai pensato ad aprire una insalateria? Oltre alle piadinerie o alle gnoccherie (si esistono anche questi banchetti di street food) una cosa che va molto oggi sono le insalatiere, da non confondere con i le terrine per insalata, in special modo nel periodo estivo. Scegliere questo business su ruota cambiando i luoghi dove vendere insalate fantasiose e mai noiose potrebbe far guadagnare non pochi soldi. Per informazioni potete dare una occhiata al sito www.insalateria.it .

Un altra idea per fare impresa, potrebbe essere una nuova figura lavorativa che sta prendendo piede nelle città più avanti (non certo nei piccoli centri): il maternity coach. Si tratta di una figura professionale che possa consigliare le neo mamme e papà nella gestione del giovane virgulto. Non in molti possono dire di avere una madre o suocera che dia le giuste dritte per le prime poppate o che sappia consigliare come affrontare correttamente le piccole e grandi problematiche di un figlio. Consiglio di visitare il seguente sito www.bebeistruzioniperluso.it

E perché non cominciare a offrire un servizio come il meccanico a domicilio? Chi non ha mai provato ad avere bisogno di un meccanico ma non senza riuscire a portargli la macchina? E perché non usufruire di un servizio dato direttamente al proprio domicilio (limitazioni di legge a parte) per aprire la strada a un nuovo business? Come ha capito la catena Green garage, di cui si può vedere qualche esempio sul loro sito www.greengarage.com .

All'estero sono sempre più avanti di noi (purtroppo) anche come inventiva, nonostante che negli anni '50, gli italiani fossero l'esempio in fatto di inventiva per "tirare a campà".... in America, si sono perfino inventati il lavoro del giardiniere sexy... ebbene si!! La società specializzata Tiger Time Lawn Care di Memphis, nello Stato Usa del Tennessee, ha inventato il Bikini Cut. In pratica, belle ragazze tagliano l’erba di casa indossando solo un bikini alla moda e fatturano 50-65 euro per aiuole di medie dimensioni. Attenzione: per chi pensasse di fare concorrenza proponendo muscolosi bellocci in calzonicini, è bene precisare che l’ideatore dell’iniziativa, Lee Cathey, sostiene di non aver mai ricevuto richieste di questo tipo.

Il sarto a casa: un altra idea di possibile lavoro per guadagnare potrebbe essere il lavoro di sarta a domicilio, e perché non un bar con macchine da cucire a noleggio ? In Francia hanno pensato bene di aprire un bar dove ogni persona può entrare e noleggiare una macchina da cucire per piccoli lavori sartoriali che altrimenti non potrebbe fare (ovviamente deve sapere usare la macchina oppure si deve dare un servizio di assistenza che insegni le basi pe rusarla... qui si aprono idee come corsi di cucito sartoriale ad esempio)... Tariffe di noleggio: 6 euro l’ora. Proposti anche corsi di cucito (20 euro per due ore, 90 euro per 7 ore) e atelier di ago e filo per bambini tra 7 e 12 anni (35 euro per due ore, materiali inclusi). INFO: www.sweatshopparis.com .

Quando la legge aiuta a creare un prodotto innovativo: a Miami la Flyinpasties si è messa in affari dopo l’adozione, nello scorso giugno, dei bodyscanner negli aeroporti. Come? Con la proposta di tre adesivi (due per il seno e uno per i genitali), in gomma, da indossare sotto gli abiti per non essere visibili nelle parti intime. L’idea in più è stata la decorazione con scritte (“Solo mio marito mi può vedere nuda” oppure “Privato”). Il set è proposto a 15,12 euro spedizione compresa.

E se il prodotto innovativo porta aiuto a chi segue certe mode? Come il nuovo prodotto da bere per far calare gli effetti dell'alcol, che prende il nome di Outox che aiuterebbe a smaltire il 50% dell’alcol presente nel sangue in 30 minuti, anche se chi non ci crede riporta che si tratta di effetti non dimostrabili scientificamente. Ebbene, nonostante questo, i creatori della bevanda fanno affari d'oro vendendola perfino in internet a 3,99 euro, cosa che farà raggiungere il profitto della azienda a ben 1,7 milioni di lattine entro il prossimo anno. Vedi il sito www.outox.com .

Esistono le linee aeree low cost ma avete mai pensato di iniziare una ditta di bus low cost? Ebbene, Fabio Petroni un romano che da da lavorare a quasi 300 persone, ha coperto tratte poco interessanti per i trasporti statali o le compagnie italiane e ha totalizzato un fatturato di ben 25 milioni di euro, passando da 600 passengeri al giorno a ben 9.000 al giorno, con "solo" una cinquantina di bus marchiati Terravision. Le tariffe possono essere da 4 euro per la tratta Ciampino-Roma Centro. Importante la sinergia stretta da subito con una tra le maggiori compagnie low cost e la presenza su Internet. E per ottimizzare gli affari ho aperto a Londra, Firenze e Roma i Terracaffè ai terminal cittadini degli autobus, dove i passeggeri possono ingannare l’attesa prima della partenza. Per INFO www.terravision.eu .

Costruire aquiloni e venderli: una passione che può rivelarsi un’impresa eccellente. Guido Accascina, palermitano trapiantato nel Lazio, da quasi 30 anni è in proprio con quest’idea, dove oggi l'azienda possiede 500 negozi. Nel tempo il suo catalogo si è allargato a maniche a vento, giocoleria da circhi e tutti gli oggetti che volano. Gli articoli partono da prezzi di meno di 5 euro in su.

Guadagnare con lo Yoga può essere una idea entusiasmante specie per chi è attratto da questo settore e, magari, lo pratica giornalmente. C'è stato anche chi ha rielaborato l'idea del letto di chiodi, trovando un nuovo attrezzo che potesse stimolare i centri nervosi degli yogi, facendo nascere i vari prodotti con tecnologia hi-tech. Su questa idea, Om Mokshananda, svedese diplomato in Fisioterapia, ha creato lo Shakti Mat che ha 220 "fiori" di plastica ecologica fatti da aghi alti tre millimetri che stimolano circolazione, sistema nervoso e produzione di endorfine. Da qui si sono formati tappettini, cuscini, e molto altro per chi pratica lo Yoga come si può vedere sul sito www.shakti-mat.it .

È boom di investigatori privati in Italia. Corna, ma non solo: le opportunità di lavoro si sono moltiplicate con il mercato globale, in cui sono più frequenti i casi di spionaggio industriale e gli episodi di frodi a danno delle aziende. Per aprire un'agenzia di settore è necessario chiedere autorizzazione all'ufficio locale della Prefettura. A regime, un investigatore guadagna circa 3.500 euro al mese. INFO: www.agenzieinvestigative.info .

Non verrebbe mai in mente a nessuno di usare le lettere greche, ad esempio, da stampare su magliette e cappellini o altro vestiario, per fare business. E' invece quello che Joseph Tantillo, americano, ha pensato bene di fare ed ha creato una linea di vestiario e accessori nuova ma partendo dal classico, che sta ottenendo ottimi risultati di vendita. Potete farvi una idea al sito del produttore www.greekgear.com .

Degli attori di teatro italiani si sono rinnovati ed hanno creato un nuovo modo di fare teatro, portando la recitazione e le opere direttamente in mostre di quadri, camere di albergo per poche decine di persone, in casa altrui, eccetera. Sembra che l'idea sia piaciuta soprattutto a coloro che provano un vero amore per la recitazione e infatti dal 2000 sono state messe in produzione ben 1.420 pierce teatrali con pubblico da dieci persone, con un totale di 200/260 spettacoli all'anno negli ultimi tempi, al costo di 15 euro a biglietto. www.iraatheatre.com.au .

Nell'era della musica digitale gli Lp in vinile sono una nicchia di mercato con appassionati a caccia di "chicche". Per loro l’inglese Nathan Dunne ha fondato la casa discografica Underwood e due volte l’anno – maggio e novembre – pubblica vinili a 33 giri con tiratura di sole 1.000 copie. L’iniziativa è resa ancora più originale dalla scelta dei contenuti: anziché musica, la Underwood incide la lettura di racconti da parte di autori letterari. Già due le edizioni, 27,70 euro il prezzo al pubblico comprensivo di spedizione. INFO: www.underwoodstories.com

Oltreoceano si sta diffondendo un servizio mirato per i single, ovvero l'amico in affitto. Dovete andare a una festa ma non volete andarci da soli, così come a fare shopping o altro e la solitudine non vi aggrada più? Ecco che, pagando una somma di 15 euro l'ora e il vostro amico in affitto vi accompagnerà in ogni luogo, tenendovi compagnia unico limite è l'assenza di prestazioni sessuali. Dal sito www.rentafriend.com potrebbe partire una idea per aprire un mercato anche da noi che ne dite?

Dita Von Teese divenuta famosa per il bourlesque, ha lanciato tutta una catena di scuole per apprendere la sottile e sensuale arte dell'ammaliamento, diventando una business woman di primo livello. Tra le clienti, manager, casalinghe e impiegate e cominciano a partire, per il momento solo a San Francisco, i primi corsi di bourlesque per uomini.

Esiste ancora una nicchia che seppure di vecchio stampo, continua a tirare il mercato con interessanti spunti di guadagno: polverine che portano fortuna, erbe per riacquistare l’amore perduto e amuleti per la buona salute. E' necessario mantenere i prezzi bassi come quelli tenuti dalle erboristerie americane della zona di New York che usando gadget cinesi e polverine strane a cui si attribuiscono poteri soprannaturali, vendono il singolo prodotto da 2,20 a 15 euro.

Se vi sentite portati perché non aprire una web radio? Bastano 20mila euro per aprire una web radio: una chance facilitata dalle tecnologie digitali e dalla trasmissione in streaming, più economica del podcast. Chi ci sa fare riesce ad agganciare centinaia di migliaia di ascoltatori al mese: secondo gli esperti, funziona la formula di chi abbina l’attenzione per le realtà locali a una visione globale di ampio raggio.

Per fare affari bisogna tenere le antenne dritte e sfruttare l’attualità, anche quando può apparire problematica. Avete presente la nube di cenere vulcanica (foto sopra) proveniente dall’Islanda che, a maggio, ha fermato mezza Europa? C’è chi ha pensato di prendere quella cenere, confezionarla e venderla. Una società di e-commerce di prodotti islandesi, la Nanni, a giugno ha messo on line vasetti contenenti 160 grammi di cenere del vulcano Eyjafjallajökull a 25 euro l’uno. L’idea è stata un’ottima notizia per far parlare di sé e promuovere la carne di squalo e i bracciali in pelle proposti nel sito. Ma secondo i titolari, le vendite saranno devolute in beneficenza per finanziare la bonifica delle fattorie danneggiate dalla cenere. INFO: http://nammi.is

Guadagnare dall'acqua senza fornirla? Si può, basta seguire il bisogno dei clienti che necessitano di sapere se l'acqua che bevono dal rubinetto, sia potabile e quanto. Dura da anni il dibattito sulla bontà dell’acqua del rubinetto. Azzeccatissima quindi l’idea di business di Massimo Labra, che insieme a Maurizio Casiraghi ha brevettato un kit fai da te per l’analisi e lo ha messo in vendita on line dallo scorso novembre a 14,99 euro. INFO: www.immediatest.com

Se dovete riarredare casa oppure semplicemente svecchiarla e rinfrescarla ma lo volete fare a basso costo avrete bisogno del reeloker, quindi perché se avete le necessarie abilità creative e pratiche, perché non diventare uno di loro? Si tratta di un ri-arredatore che aiuta i clienti, sotto pagamento, a svecchiare l'arredamento della casa spendendo il meno possibile. Per una riprogettazione degli spazi di casa si parte da una spesa di 50 euro per il lavoro (senza oggettistica o lavori di tinteggiatura ovviamente). Potete prendere spunto o trovare reeloker al sito www.interior-relooking.it .

Spero che in mezzo a tutte queste idee possiate trovare quella che fa per voi, iniziando così un nuovo business che possa darvi la stabilità economica che cercate e la tranquillità nella vita. Buon lavoro!!

 

Articoli correlati