4 strategie per lanciare un prodotto

Come lanciare un prodotto nuovo

Come lanciare un prodotto nuovo raggiungendo il successo

Volete offrire un nuovo servizio o prodotto ai vostri clienti? Ecco come si lancia la campagna nella maniera più corretta.

Come sponsorizzare correttamente un prodotto

La stragrande maggioranza delle nuove offerte purtroppo non riescono ad avere successo che ci si prefiggeva. Nel campo del cibo e dell'alimentazione, solo un prodotto su 4 è ancora sugli scaffali dei supermercati tre anni dopo il suo lancio. Gli altri sono stati prima, perché vendevano troppo poco. Quindi conviene lasciare perdere ogni velleità di iniziare a offrire qualcosa di nuovo? No, anzi, è dai nuovi prodotti e servizi che la maggior parte delle aziende e dei nusiness trae la spinta per crescere.

Però, non improvvisate: seguite questo processo a "imbuto" chiamato in inglese "stage and gate" è vedrete che le vostre speranze di successo aumenteranno molto ecco cosa dovete fare:

1) Mettete isieme tutte le idee che vi vengono in mente

In questa fase date libero sfogo alla vostra creatività, create nuove idee di prodotto o servizio, che pensate possano essere interessanti per il vostro business. Descrivetele bene per iscritto, vi aiuterà a chiarire e migliorare le vostre idee, poi riposatevi, mettete via tutto e non pensateci più.

2) Eliminate quelle meno promettenti

Dopo qualche giorno dovete vagliare tutto ciò che avete scritto, qualche idea vi sembrerà valida altre meno, rivedendola, scartate quindi quelle meno probabili o troppo complicate, o difficili da realizzare o potenzialmente poco remunerative. ho detto di scartarle ma non di cestinarle... vi consiglio di tenere un diario o un registro dove annoterete tutte le idee scartate: se al momento non vi sembrano realizzabili per un motivo o l'altro non è detto che non lo saranno in futuro.

3) Chiedete consigli

A questo punto avrete una lista più limitata di possibili nuovi prodotti o servizi da offrire alla vostra clientela. A questo punto, le grandi aziende, investono migliaia di euro in approfondite ricerche di mercato, per capire cosa possa funzionare meglio: se non ve lo potete permettere fate un sondaggio con i vostri clienti, facendo vedere loro le vostre idee e chiedendo un parere. Fatevi spiegare se per loro possono essere interessanti e fatevi dare, nel caso, consigli per migliorare. E' così che ci si avvicina ai propri clienti e compratori, non l'inverso che risulta sempre essere più costoso e complicato, oltre che poco remunerativo alla lunga.

Logico che queste sono solo direttive di massima e consigli non assicurano affatto che le vostre idee non falliscano, ma avrete molte più possibilità di riuscire nei vostri intenti.

 

Articoli correlati