Modellista: fare soldi con la moda

Lavorare come modellista nella moda

Guadagnare dalla moda come modellista

Il ciclo della moda è molto lungo e complesso, al suo interno ci sono tantissime professionalità che vanno dallo stilista a quelle tecniche e commerciali, un universo che oggi comprende professioni legate al web, come l'e-commerce manager e il blogger.

Guadagnare con la moda

Tutti conoscono lo stilista come figura lavorativa, colui che idea e realizza gli schizzi che poi diventeranno vestiti di grido, ma chi traduce lo schizzo in un abito vero e proprio che si potrà indossare, è il modellista uno dei lavori più richiesti, più contesi e meglio pagati nel settore della moda.

Un bravo modellista può arrivare a guadagnare fino a 4000 euro al mese, anche se non senza un grande impegno personale e molte rinunce.

Cosa fa un modellista

Sulla base dello schizzo dello stilista, il modellista crea cartamodelli, un insieme di figure geometriche ritagliate su fogli di carta, poi assemblati per creare un capo prototipo che verrà giudicato dallo stilista stesso per passare alla produzione o venire modificato secondo linee decise dall'artista della moda.

Una volta si faceva tutto a mano, oggi invece grazie ai sistemi informatici il modellista può disegnare il modello al computer, il suo lavoro viene poi inviato alla sala taglio, dove il tessuto sarà tagliato e passerà poi ai sarti per essere assemblato, in base alle indicazioni del modellista, raccolte in una scheda tecnica, contenente ad esempio cuciture, misure, finiture, eccetera.

Il modellista lavora nelle aziende di moda e nei tanti piccoli laboratori che producono pe ri grandi Brand, in Italia ce ne sono tantissimi da Nord a Sud, alcuni sono specializzati in capi scpecifici come camicie, capi-spalla, pantaloni, e così via.

Come si diventa modellista

Occorrono competenze tecniche, una idea di programmi e costi ce la dà l'istituto Secoli di Milano al sito www.secoli.com .

Corsi specilistici con rfequenza al sabato o serali, per aggiornare o completare le conoscenze di studenti lavoratori, hanno un costo pari a una retta di 500 euro di iscrizione , con retta annuale pari a 3000 euro e 320 ore di formazione all'anno (corso biennale).

Corsi per neodiplomati, con durata triennale e costi pari a 8000 euro all'anno, iscrizione 2000 euro. Hanno un obiettivo lavorativo al termine del corso e sono accessibili a chi ha basse conoscenze tecniche in ingresso.

 

 

Articoli correlati