Guadagnare coltivando canapa

Guadagnare con la canapa

guadagnare con la coltivazione della canapa

La canapa è una pianta che nell'antichità era riconosciuta come pianta sacra ma venne demonizzata dalle lobby del petrolio intorno agli anni '40. Ecco come oggi le liberalizzazioni in certi paesi ma anche i permessi nel nostro, possono aiutarci ad aprire una impresa proficua.

Come fare soldi con la canapa

La canapa sativa è una pianta dalle mille virtù, se ne ricavano fibre tessili, materiali per l'edilizia, carta e imballaggio, ma anche olio, vernici, saponi, cere, cosmetici, detersivi e molto altro.

L'olio e i semi di canapa appartengono alla categoria dei super food, benefici per la nostra alimentazione, per via del loro contenuto di acidi grassi polinsaturi e la proporzione di omega 3 e 6.

Anche se in Italia non c'è un vero via libera della sua coltivazione, la canapa indica, viene sempre più coltivata, aumentando del 150% la sua presenza sul territorio tra il 2013-2014, come rilevato dalla Coldiretti.

Gli ettari coltivati a canapa sono quasi triplicati, 1.000 dalla Puglia al Piemonte, dal Veneto alla Basilicata, ma anche in Friuli, Sicilia e Sardegna.

La canapa è adatta a tutte le altitudinie tutti i tipi di terreno, purché non ci sia ristagno di acqua e esista una adeguata preparazione per cominciare la coltivazione di questa importante pianta.

Posso coltivare la canapa?

La risposta è sì. In Italia è possibile coltivare canapa utilizzando sementi registrate nell’Unione europea che abbiano un contenuto massimo di THC (componente psicoattiva) certificato dello 0,2%. (Cosulta la tabella delle varietà registrate in Europa  Clicca su “Agricultural plant species”, poi dai la spunta a “Varietes”, seleziona la “A – 63 Hemp – Cannabis Sativa” e clicca su “Search”.

Coltivazione canapa toscana

Quando si sta per effettuare la semina bisogna comunicarlo alla più vicina stazione forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza) tramite un modulo denuncia. (Scarica il modulo QUI).

Per quanto riguarda i controlli, le forze dell’ordine sono autorizzate a prelevare 50 parti di piante fiorite scelte in modo casuale prima della raccolta per le debite misurazioni.

Per reperire i semi di canapa ci si può rivolgere alle principali associazioni europee indicate di seguito :

http://www.canapaindustriale.it/2015/01/09/le-associazioni-italiane-che-si-occupano-di-canapa-industriale/

Per utleriori informazioni vi invito a leggere lo scritto al seguente link :

http://www.canapaindustriale.it/2015/01/22/cosa-devo-fare-se-voglio-coltivare-canapa-industriale/

 

Articoli correlati