Come guadagnare con un sito internet

Guadagnare con un sito internet

Come guadagnare soldi con un sito

Al giorno d'oggi, sono in molti ad avere un proprio sito internet, dove raccontarsi e scrivere delle proprie passioni da condividere con il mondo del web: oltre a questo, si riesce anche a guadagnare qualche soldo con la pubblicità e le affiliazioni.

Guadagni con sito

Non si diventa certamente milionari, ma esiste la possibilità di guadagnare qualche soldino, soprattutto se il sito riesce ad attirare un discreto numero di visitatori. A tal proposito, vi sono moltissimi servizi di affiliazione che consentono di guadagnare con le pubblicità.

Guadagnare con pubblicità Google Adsense

Primo tra tutti Google Adsense: chiunque possiede un sito internet, e desidera farci ricavarci qualche guadagno, non può non essere iscritto a questo servizio pubblicitario offerto da Google. Grazie a Google Adsense è possibile guadagnare soldi inserendo dei banner, dei campi di ricerca personalizzati o dei video pubblicitari sul proprio sito.

Il sistema funziona in maniera intelligente: sceglie automaticamente gli annunci pubblicitari più pertinenti alla pagina in cui si trovano, e garantisce dei guadagni il più delle volte buoni , che variano a seconda dei click e delle visualizzazioni ricevute. Ovviamente, ciò implica che per ottenere dei guadagni più che modesti, sarà necessario aumentare il più possibile le visite ricevute sul proprio sito.

Iscriversi a Google Adsense è molto semplice: basta collegarsi alla pagina iniziale del servizio e scegliere se registrarsi con il proprio account Google oppure se creare un nuovo indirizzo cliccando sugli appositi pulsanti.

Successivamente, bisogna compilare i moduli che vengono proposti, digitando prima i dati del proprio sito e poi i dati personali ed infine attendere la convalida dell’iscrizione che in genere avviene dopo circa 2 o 4 giorni dal momento dell'iscrizione. IN questo lasso di tempo, Google verifica la validità del sito.

Quindi, il nuovo iscritto riceverà una email con un link di conferma per completare la procedura di creazione dell' account. Una volta effettuato questo ultimo passaggio, sarà possibile iniziare ad inserire le pubblicità di Adsense sul proprio sito usando i codici HTML forniti da Google.

Per ricevere i pagamenti, sarà necessario fornire dei dati di fatturazione corretti e richiedere un PIN di conferma, che arriverà mediante la posta ordinaria. È possibile ottenere i soldi generati dai contenuti pubblicitari inseriti sul proprio sito sia sotto forma di assegno che di bonifico bancario: il versamento viene effettuato al raggiungimento dei 70 euro di entrate.

Naturalmente, queste appena elencate sono informazioni generiche, ma per averne di più specifiche, basta consultare la guida ufficiale di Google Adsense. Guadagnare col proprio sito non è difficile: è importante che esso sia popolare e che abbia quindi molti visitatori.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla nostra posta per saperne di più!  * campi richiesti

Mi interessa sapere di più su: *
 

Articoli correlati

Angolo Social

{jcomments on}